RICONOSCIMENTO COPRIWATER
Cassette Geberit GEBERIT GEBERIT COPRIWATER MONOLITH PLACCHE COMANDO WC Ricambi Geberit

GEBERIT e la sua storia ultra-centenaria. Il controllo dell’acqua sanitaria nei muri di casa e con l’acquisizione del marchio Pozzi Ginori e le sue ceramiche “fuori dai muri” (part 1-1874/1929)

Oggi vogliamo scoprire la storia di un marchio del mondo arredobagno che è considerato tra i leader del settore: GEBERIT. Della sua storia recente ne abbiamo parlato QUI e ne roportiamo un passaggio: ” Il Gruppo Geberit è presente a livello globale ed è leader europeo nel settore dei prodotti sanitari. Geberit opera con un’ampia presenza locale nella maggior parte dei paesi europei, fornendo un valore aggiunto unico quando si tratta di impiantistica idraulica e ceramica per il bagno.
Il network produttivo comprende 29 stabilimenti produttivi, di cui 2 in Italia, con 12.000 dipendenti in 50 paesi, di cui quasi 600 in Italia. Le azioni di Geberit sono quotate alla SIX Swiss Exchange dal 1999 e sono incluse nel SMI (Swiss Market Index) dal 2012. Con una capitalizzazione attuale di 26,5 miliardi di euro e un azionariato diffuso, Geberit ha generato un fatturato di 3,0 miliardi di euro nel 2020, il 90% del quale è realizzato in Europa.”

Ma oggi vogliamo vedere le origini, il punto di partenza di un successo strepitoso e soffermarci su alcune tappe fondamentali. Che poi potrete eventualmente approfondire QUI: OGNI FUTURO HA BISOGNO DI UN PASSATO. LA STORIA DEL GRUPPO GEBERIT

L’inizio della storia risale al 1874, sulla Engelplatz nel centro storico di Rapperswill (CH) Caspar Melchior Albert Gebert (1850-1909) of St. Gallenkappel, aprono una piccola officina di lattoneria. Dopo circa vent’anni di duro lavoro arrivano i primi risultati e sempre nella stessa piazza viene acquistata la proprietà “Phönix” sul lato soleggiato della Engelplatz. Un anno dopo, il laboratorio viene trasferito in questi locali e viene aperto un negozio al piano terra.

E arriviamo ai primi del ‘900, anni segnati dalla prima, ma non per questo piccola, rivoluzione nel mondo dell’idraulica fatta dall’azienda. Già in quel momento si capiva la capacità innovativa e progettuale di gestire l’acqua di questa famiglia. I figli Albert Emil e Leo Gebert riescono a produrre la prima cassetta di risciacquo in legno rivestita di piombo con raccordi in piombo; chiamato “Phönix”, questo prodotto è la pietra angolare per la crescita futura. Il primo galleggiante, la prima campana azionata a leva! Il successo incredibile di questo prodotto tra i clienti che ne riconoscono subito l’affidabilità porta i fondatori dell’azienda a registrare il primo brevetto per la cassetta Phönix nel 1912. Pochi anni e tante vendite di cassette di scarico e Geberit comincia a prendere la forma di un’industria e abbandonare l’idea di laboratorio artigianale.

Nel 1916 avvia la costruzione del nuovo capannone e impianto di produzione viene raggiunta con l’acquisto di un terreno nella Falkenstrasse a Rapperswil (CH). Nei cinque anni successivi la produzione si concentra sulle cassette rivestite in piombo con i meccanismi in ottone e rubinetti a sfera e valvole. Nuove macchinari all’interno dell’azienda cominciano a sviluppare numeri importanti sui lotti produttivi. Da questo momento il passo per cominciare a guardare oltre il piccolo mercato interno svizzero a quello enorme europeo è un attimo. Questa fase storica si porta a compimento nel 1929 con l’apertura del primo ufficio esterno dell’azienda con deposito nella città di Parigi.

Abbiamo cominciato a scoprire la storia dell’azienda GEBERIT. La forza di quest’azienda è sempre stata legata alla qualità ed affidabilità dei suoi prodotti. Ma nache la capacità di garantire i ricambi dei suoi prodotti negl’anni successivi all’acquisto. Se cercate la ricambistica Geberit vi suggeriamo questo LINK.

Fonte https://www.sintesibagno.shop/it/blog/dettaglio-notizia?a=geberit-e-la-sua-storia-ultra-centenaria-controllo-acqua-sanitaria-nei-muri-di-casa-acquisizione-marchio-pozzi-ginori-ceramiche-fuori-dai-muri-part-1-18741929

RICONOSCIMENTO COPRIWATER

Categorie