RICONOSCIMENTO COPRIWATER
Cassette Geberit GEBERIT GEBERIT COPRIWATER MONOLITH PLACCHE COMANDO WC

La storia dell’azienda elvetica GEBERIT. Da piccolo laboratorio artiginale di lattoneria alla multinazione che produce cassette di scarico incasso nascoste nei muri dei bagni di tutto il mondo (part 2-1935/1959)

Abbiamo cominciato a conoscere e scoprire la storia di GEBERIT nel post: “GEBERIT e la sua storia ultra-centenaria. Il controllo dell’acqua sanitaria nei muri di casa e con l’acquisizione del marchio Pozzi Ginori e le sue ceramiche “fuori dai muri”” dove, tra le altre cose, abbiamo visto la loro prima cassetta di scarico acqua Phönix. Oggi vedremo il periodo dell’azienda che va dal primissimo dopo-guerra agl’anni ’50.

Siamo a metà degl’anni ’30 (1935) e l’azienda, tra le prime dell’epoca, comincia a introdurre un materiale rivoluzionario per i suoi prodotti: la plastica. Per le sue cassette di scarico, fino a quel momento realizzate in legno rivestito di lastre di piombo, si comincia a provare a realizzarle in questo materiale nuovo che non soffrirà l’acqua e la sua umidità. Per GEBERIT è un’altra tappa del cammino che porterà al successo di oggi. Arriviamo al periodo bellico, anni tremendi anche per le aziende della neutrale Svizzera. Il genio dei fondatori si nota anche in questo periodo. Per rimanere a galla converte tutta la sua produzione per costruire tetti piani in lastre di pomice.

Tra suoi clienti di quel periodo anche il politecnico federale di Zurigo. Il periodo post-bellico è difficile per tutte le attività economiche, Geberit compresa. L’intuzione di vent’anni prima di cominciare a utilizzare le materie plastiche però l’aiuta nella ripresa. Inizia infatti la produzione in serie delle cassette di scarico in plastica (1952). Qui a fianco un’immagine della catena produttiva dell’archivio dell’azienda in quel periodo. La qualità prodotto tipica dell’azienda affidata alle mani esperti di donne precise e puntigliose come solo loro sanno essere.

Grazie a questa combinazione di fattori (materiale, produzione in serie (reperibiltà) e qualità del prodotto) l’azienda supera il periodo complicato. Solo un anno dopo, nel 1953 registrerà il marchio GEBERIT che tutti noi oggi conosciamo. Il cammino per il successo comincia da lì. Passano solo due anni (1955) e viene fondata a Pfullendorf la società di vendita tedesca con impianti anche produttivi. La “piccola” società elevtica si trasforma in multinazionale moderna. Nei dieci anni successivi ci sarà il consolidamento anche sul mercato francese, in parte abbandonato durante il periodo bellico e altra tappa, a livello prodotti, segnata dall’inizio della produzione (1957) di tubazioni di scarico in materiale plastico (PE) che supererà i vecchi tubi in piombo fino ad allora unico materiale disponibili per gli scarichi nei muri dei bagni.

Abbiamo scoperto un altro pezzo della storia dell’azienda GEBERIT. La forza di quest’azienda è sempre stata legata alla qualità ed affidabilità dei suoi prodotti. Ma anche la capacità di garantire i ricambi dei suoi prodotti negl’anni successivi all’acquisto. Se cercate la ricambistica Geberit delle loro cassette di scarico vi suggeriamo questo LINK.

Fonte: https://www.sintesibagno.shop/it/blog/dettaglio-notizia?a=la-storia-di-geberit-da-piccolo-laboratorio-artiginale-alla-multinazione-che-produce-cassette-di-scarico-incasso-nascoste-nei-muri-dei-bagni-part-2-19351959

RICONOSCIMENTO COPRIWATER

Categorie